Home News Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi
Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi PDF Stampa E-mail
Venerdì 20 Marzo 2015 15:00

Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi

A volte ci si ritrova a lavorare su account hosting la cui qualità lascia molto a desiderare, ma si desiste dal cambiare provider semplicemente perché non si sa come trasferire il proprio sito, magari realizzato con un CMS come Joomla, dal vecchio account al nuovo servizio hosting.

In realtà, trasferire Joomla dal vecchio hosting a quello nuovo è più semplice di quanto si creda. L’importante è, ovviamente, essere sicuri della scelta del nuovo hosting, magari affidandosi a provider di lungo corso come Aruba, che propone pacchetti hosting adatti all’uopo ed efficienti.

Una volta attivato il nuovo hosting con Aruba, non resta che seguire 5 semplici passaggi per trasferire il proprio sito Joomla (con tutti gli annessi e connessi) dal vecchio al nuovo spazio, per poi ritrovarselo completamente funzionante al termine della procedura.

Di seguito, verrà indicato il metodo manuale, ma nel prossimo appuntamento verrà proposto un plugin davvero funzionale, che si occupa di fare il lavoro sporco del trasferimento per conto dell’utente e rende così il passaggio di Joomla da un hosting ancora più semplice.

Primo step per trasferire Joomla: backup del database

Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi

Utilizzando le credenziali di autenticazione al phpMyAdmin del vecchio provider hosting, accedere alla console di gestione del database. Gli indirizzi per raggiungere la console phpMyAdmin variano a seconda del provider e comunque sono indicati insieme agli accessi nella mail di attivazione del servizio. In caso non siano disponibili, chiedere aiuto al proprio provider.

Una volta avuto accesso, individuare il database relativo all’installazione Joomla (normalmente riconoscibile per l’uso di lettere nel nome del database e delle tabelle come joom, jos, ecc.) e cliccarci sopra con il pulsante sinistro del mouse. A questo punto, cliccare in alto su Esporta. Nella nuova schermata scegliere la voce Personalizzato, scegliere la voce Compresso con gzip dal menu a tendina Compressione, lasciare inalterati tutti gli altri valori e scrollare la pagina fino a raggiungere il pulsante Esegui. Cliccare su di esso e salvare in locale il file che viene generato e attendere il termine del download.

Secondo step per trasferire Joomla: backup dei file via FTP

Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi

Avviare FileZilla o il client FTP preferito. In alto, compilare i campi Host, Nome utente, Password e Porta con i dati di accesso forniti dal vecchio provider hosting Joomla. Cliccare su Connessione rapida per stabilire una connessione con il server FTP del sito in essere.

Una volta dentro, cliccare due volte sulla cartella public_html e, se necessario, sulla cartella che potrebbe contenere i file relativi all’installazione di Joomla (normalmente riconoscibile proprio dal nome). Una volta visualizzati i file nel pannello di destra, spostarsi con il mouse sul pannello di sinistra, raggiungere la cartella del proprio PC dove salvare i file di Joomla e in uno spazio bianco della finestra di sinistra fare clic destro con il mouse.

Dal menu contestuale, scegliere la voce Crea la cartella ed entra in essa e cliccarci sopra con il puntatore. Indicare il nome della cartella e confermare con un clic su OK.

Rispostarsi nel pannello di destra, selezionare con il mouse tutti i file e con un colpo di drag&drop del dispositivo di puntamento spostare i file dal pannello di destra a quello di sinistra, dove ad attenderli c’è la cartella vuota appena creata.

Attendere che il trasferimento abbia fine, considerando che il processo potrebbe durare anche a lungo a seconda dell’entità dei contenuti presenti sul sito Joomla da trasferire.

Terzo step per trasferire Joomla: il database giusto sull’hosting Aruba

Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi

A questo punto, si hanno a disposizione tutti i file necessari per il corretto funzionamento dell’installazione Joomla. Per questo, bisogna effettuare le operazioni contrarie a quelle fino a ora portate a termine, caricando il database e i file salvati in locale sui server hosting di Aruba o del provider di destinazione.

Ipotizzando che il trasferimento venga effettuato verso Aruba, una volta attivato l’account hosting, accedere al proprio profilo MySQL dal panello di accesso MySQL di Aruba, inserendo i dati di login contenuti nell’email di benvenuto.

Una volta dentro, selezionare uno dei cinque database a disposizione e cliccarci sopra con il mouse. Qui, cliccare su Importa e poi su Scegli file per scegliere l’archivio SQL generato e scaricato dal database del vecchio provider. Confermare con un clic su Esegui.

Un messaggio di successo indicherà che l’operazione è giunta al termine correttamente.

Quarto step per trasferire Joomla: i file vanno sul FTP di Aruba

Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi

Utilizzando sempre FileZilla, connettersi all’account FTP fornito da Aruba.

In Aruba, però, ricordarsi che è attivo il filtro di accesso FTP sulla base degli indirizzi IP. Per procedere, quindi, collegarsi all’Area Utenti di Aruba, digitare l’Utente e la Password di accesso come indicato nell’email di attivazione del servizio hosting e cliccare su Prosegui. Nella Gestione Domini, cliccare sul pulsante Pannello di controllo del dominio di interesse. Dal menu laterale, cliccare su Hosting Linux e sulla sottovoce Filtro Accessi FTP. In alto, accanto all’indicazione Utente, si vede l’IP di navigazione. Selezionarlo con il mouse e copiarlo, incollandolo nel campo Tuo indirizzo IP di navigazione. Cliccare quindi su Aggiungi IP.

Digitare il testo del captcha e cliccare su Salva. Uscire dal pannello di controllo di Aruba e sul PC avviare il client FileZilla. Come prima, compilare i campi Host, Nome utente, Password e Porta come indicato nell’email di attivazione dei servizi Aruba.

Cliccare con il mouse sulla cartella relativa al nome a dominio e sul pannello di sinistra raggiungere la cartella locale dove sono stati salvati al passo due i file provenienti dal vecchio hosting. Selezionare tutti i file nel pannello di sinistra e sempre con il solito drag&drop spostare i file nel pannello di destra. Attendere che l’upload abbia termine.

Quinto step per trasferire Joomla: il file configuration.php

Trasferire Joomla da un hosting all’altro in 5 passi

Nella cartella contenente tutti i file Joomla scaricati dal vecchio hosting, c’è un file che si chiama configuration.php. Questo file contiene le informazioni relativa all’installazione di Joomla e alle modalità con cui il CMS può comunicare con il database.

Aprire questo file con un editor testuale come il Notepad (evitare Word e altri programmai di videoscrittura simili) e localizzare la seguente sezione:

public $host = ‘localhost';
public $user = ‘vecchio_username_database';
public $password = ‘vecchia_password_database';
public $db = ‘vecchio_nome_database';

Le informazioni indicate, vanno sostituite con l’indirizzo IP del database (al posto di localhost o di 127.0.0.1), con il nuovo username del database (al posto di vecchio_username_database), la nuova password (al posto di vecchia_password_database) e il nuovo nome del database (al posto di vecchio_nome_database).

Sempre in questo file, ci sono da modificare le linee:

public $log_path = ‘/home/sites/YOURDOMAIN/public_html/logs';
public $tmp_path = ‘/home/sites/YOURDOMAIN/public_html/tmp';

Per sapere quali valori inserire dopo il segno =, scaricare questo file PHP, caricarlo sul proprio hosting FTP Aruba e visitare dal browser la pagina www.tuonomedominio.tuaestensione/path.php. I percorsi indicati in basso sono quelli che vanno inseriti fra gli apici dopo il segno =.

Salvare il file così modificato e ricaricarlo via FTP nello spazio hosting Joomla di Aruba, sovrascrivendo quello vecchio. Ricordarsi anche di eliminare il file path.php.

Trasferimento Joomla avvenuto con successo!

Ecco qua! In soli cinque passi il sito Joomla è stato trasferito senza difficoltà dal vecchio provider al nuovo hosting Aruba e tutto funziona correttamente. Resta solo da valutare l’aggiornamento dei DNS qualora il nome a dominio venga gestito da un altro provider. Infatti, in questo caso, i DNS per la risoluzione del nome a dominio vanno fatti puntare direttamente all’hosting Joomla Aruba verso cui si è effettuato il trasferimento.

 

ArubaQuesto articolo è offerto da Aruba.it. Aruba gestisce una propria rete di Data Center a livello Europeo ed è leader nell’erogazione di servizi di hosting condiviso in Italia con oltre 1 milione di clienti attivi. L’offerta di hosting condiviso include diverse soluzioni per il singolo professionista o l’azienda, verifica la migliore per te.  Aruba S.p.A., fondata nel 1994, è la prima società in Italia per i servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, la società gestisce oltre 2 milioni di clienti. In aggiunta ai servizi di web hosting, Aruba fornisce anche tutti una serie di servizi come server dedicati, housing e colocation o servizi managed. Aruba propone anche tutte le soluzioni nell’ambito dell’e-Security, come la firma digitale, la PEC e la conservazione sostitutiva.

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.