Home News Stanford sviluppa un computer sincrono ad acqua
Stanford sviluppa un computer sincrono ad acqua PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Giugno 2015 19:27

Solitamente circuiti elettronici e liquidi non vanno molto d’accordo, ma gli ingegneri della Stanford University sono riusciti a progettare un computer sincrono che può eseguire calcoli, utilizzando il movimento delle gocce d’acqua, invece degli elettroni. Il “water droplet computer” del professore di bioingegneria Manu Prakash è stato sviluppato dopo dieci anni di ricerca, combinando la fluidodinamica con l’elemento fondamentale dell’informatica: l’orologio.

Leggi il resto dell’articolo

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.