Home News Nuovi gTLD, il bilancio ufficiale ICANN sui primi 12 mesi
Nuovi gTLD, il bilancio ufficiale ICANN sui primi 12 mesi PDF Stampa E-mail
Mercoledì 29 Aprile 2015 13:00

 

Nuovi gTLD

Con l’arrivo dei dati riferiti al mese di Dicembre 2014, è nuovamente tempo di bilanci per l’ICANN ed il mercato dei domini. Se tabelle, cifre e grafici vari sono soliti non entusiasmare i lettori, in questo caso potrebbero suscitare maggiore interesse: il report offre infatti una panoramica sui primi 12 mesi di vita dei nuovi gTLD, il cui esordio risale proprio all’anno scorso.

Le difficoltà evidenziate nel corso dei nostri precedenti articoli dedicati ai gTLD sembrano trovare conferma nelle stime ufficiali: al 31/12/2014, su un totale di 158.6 milioni di domini registrati sotto al categoria gTLD, i nuovi gTLD erano circa 3.8 milioni.  L’introduzione dei nuovi gTLD sembra inoltre non essere riuscita ad invertire il trend di decrescita del mercato e degli stessi gTLD.

Su 292.6 milioni di domini registrati al 31/12/2014 (158.6 mil di gTLD + 136 mil di ccTLD – country code TLD), i gTLD hanno rappresentato nel 2014 il 54% del totale, un calo dell’1% rispetto all’anno passato.  La crescita globale dei domini è calata negli ultimi 3 anni passando da 26.8 milioni (2012) a 18.6 milioni (2013) e 17.9 milioni (2014). 

Quali conclusioni si possono trarre dal report in merito ai nuovi gTLD? La prima, come detto in precedenza, è che l’ICANN non è riuscita ad arrestare per il momento la flessione dei segmento gTLD. I nuovi gTLD, nei primi 12 mesi di  vita, non hanno ottenuto i risultati sperati.

La seconda è che l’impatto dei nuovi gTLD risulta ancora arduo da quantificare. E’ ipotizzabile che il budget destinato al rinnovo dei legacy gTLD sia stato dirottato sull’acquisto dei nuovi gTLD: in un quadro di rallentamento generale del mercato, lo sviluppo dei nuovi gTLD si è ottenuta quindi a spese e danno degli altri TLD.

Di seguito, mediante alcuni grafici, vi diamo una rapida panoramica del report che l’ICANN ha stilato con la collaborazione dell’Afnic Market Research team.

 

gTLD

Con “legacy TLD” si indicano 18 TLD “classici” come .net, .biz, .org, .com (mostrato separatamente in questo grafico) etc.

 

  • Il tasso di crescita globale del mercato domini è in calo: dal 7.3% del 2013 al 6.5% del 2014
  • Il popolare dominio .com è calato al 5% riuscendo tuttavia a contenere le perdite rispetto agli altri “legacy TLD”
  • I gTLD hanno avuto un leggero incremento tra il 2013 ed il 2014 non riuscendo tuttavia a superare i ccTLD

 

gTLD e ccTLD, percentuali di crescita globale e quote di mercato

gTLD

gTLD

  • Il contributo dei ccTLD è passato dal 71% (2013) al 59% (2014%). Il tasso di è incrementato invece dell0 0.8%
  • Il dominio .com è passato dal 31.4% al 26% negli ultimi due anni
  • I legacy TLD raddoppiano il loro “contributo negativo” alla crescita globale

 

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.