Home News Lo smartphone per trovare i dispersi in montagna
Lo smartphone per trovare i dispersi in montagna PDF Stampa E-mail
Lunedì 23 Febbraio 2015 18:07

Il Garante per la protezione dei dati personali ha dato l’ok all’uso di nuove tecnologie volte alla geolocalizzazione di persone disperse in montagna. Con queste tecniche le ricerche saranno ancora più rapide, efficienti e precise così da facilitare le operazioni di soccorso. I due nuovi sistemi, sottoposti al vaglio del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas), trasmetteranno i dati di geolocalizzazione dello smartphone dei dispersi a una centrale operativa dedicata, senza l’intermediazione dell’operatore telefonico e senza il consenso delle persone da soccorrere.

Leggi il resto dell’articolo

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.