Home News Il termine Big Data? Una grande bolla di sapone
Il termine Big Data? Una grande bolla di sapone PDF Stampa E-mail
Giovedì 02 Aprile 2015 11:00

Il termine Big Data? Una grande bolla di sapone

Data Center Knowledge ha dato voce al co-fondatore di SiSense, Adi Azaria, che ha un’opinione precisa riguardo all’argomento Big Data.

Secondo Azaria, infatti, Il termine Big Data è diventato così popolare negli ultimi anni, che nei mesi scorsi sembrava quasi impossibile effettuare una ricerca in ambito IT sui motori come Google, senza incorrere in un articolo che parlasse di come i Big Data fossero in crescita e di come potessero aiutare il business aziendale.

Sempre secondo l’autore, nei primi mesi del 2015 sembra che questa tendenza sia in calo e il mondo degli affari appare disincantato in merito ai grandi dati. Sembra quasi che il dibattito si sia spostato per capire se i Big Data saranno mai in grado di mantenere le promesse fino a ora decantate e alcuni voci fuori dal coro sarebbero scettiche proprio su questo punto, tanto da parlare di delusione generale.

Secondo Azaria, per la bolla Big Data è giunto il momento di scoppiare. Per quanto non si possa credere che gli strumenti di analisi dati e i software di business intelligence non siano dei beni preziosi per le organizzazioni aziendali, l’analisi dati è ancora lontana dal raggiungere il suo pieno potenziale. Inoltre, l’analisi dati sta già producendo valore nelle aziende e con i miglioramenti tecnologici diventerà ancora più accessibile e precisa.

Azaria, però, sostiene che tutto questo non ha nulla a che vedere con il termine Big Data, che viene visto dall’autore come una sorta di slogan emozionale, che dovrebbe essere sostituito da una terminologia più accurata e precisa.

Infatti, il termine Big Data mancherebbe di una definizione chiara, concentrando su di esso tante aspettative diverse che potrebbero portare a un’inevitabile delusione.

Se ci si fermasse a definire con attenzione il termine Big Data, si potrebbe capire di cosa si tratta e le aspettative realistiche, stabilendo così quale valore e tecnologie comprende questo termine abusato.

Il problema, dunque, non sarebbe tanto nelle tecnologie dietro ai Big Data, quanto nel termine stesso, poco coerente e troppo generico per indicare un movimento IT preciso.

Il termine Big Data secondo Gartner

Il report Hype Cycle 2014 di Gartner, pubblicato lo scorso agosto, avrebbe posizionato i Big Data come una delle tecnologie sulla buona strada per la sua caduta verso la disillusione, intendendo che le aspettative iniziali siano state gonfiate e che ora iniziano a retrocedere, a tal punto che le grandi speranze del settore per la trasformazione che i Big Data avrebbero dovuto apportare stanno sbiadendo.

Secondo Gartner, i Big Data raggiungeranno il plateau di produttività, cioè prenderanno il proprio posto come parte delle attività core business tradizionale fra i 5 e i 10 anni. Tuttavia, un altro aspetto interessante da notare è che vi sono altre tecnologie basate sui dati meno illusorie e in forte aumento: dalle analisi prescrittive fino ai dispositivi indossabili, e, naturalmente, fino all’Internet delle cose o Internet of Things.

Questo studio, secondo Azaria, rivela una questione importante: i dati non stanno andando da nessuna parte. Non bisogna negare che via sia un numero maggiore di dati disponibili e che i metodi di analisi e utilizzo si stiano evolvendo. Così, mentre potrebbe essere un buon momento per permettere al termine Big Data di non essere abusato, l’analisi dati sembra avere un futuro luminoso, che risplenderà anche sulle tecnologie e le pratiche che ne deriveranno.

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.