Home News IBM ritorna al nastro per il cloud storage a basso costo
IBM ritorna al nastro per il cloud storage a basso costo PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Maggio 2015 11:53

IBM ritorna al nastro per il cloud storage a basso costo

Nel mondo del cloud storage, pur di convincere le aziende ad affidare i propri dati alle nuvole, si è disposti a riconsiderare vecchie tecnologie che potrebbero portare ad un notevole risparmio economico. La prima azienda ad esserne certa è IBM, la quale recentemente ha lanciato Project Big Storage, un sistema di archiviazione big data che riprende vecchie tecnologie oramai in standby, tra le quali ad esempio il nastro magnetico, e le combina per far risparmiare denaro alle imprese.

Il progetto di cloud storage sarà annunciato durante la conferenza IBM Edge2015, che si sta tenendo proprio in questa settimana a Las Vegas. Big Blue presenterà in anteprima la sua nuova architettura di storage in grado di estendersi su più livelli di archiviazione che vanno dalla cache flash server-based al nastro magnetico, consentendo il passaggio dei dati verso soluzioni migliori, anche dal punto di vista economico, in maniera semplice e veloce grazie a delle politiche enterprise.

IBM è consapevole che le aziende stanno accumulando un volume sempre crescente di dati. Non si tratta esclusivamente di documenti legati al business, ma anche di dati collaterali, come ad esempio la videosorveglianza, che in effetti non vengono utilizzati continuamente ma necessitano di essere conservati a lungo. Inoltre, tutti i nuovi strumenti di analisi stanno sfruttando vecchi dati per migliorare le funzionalità. Ne conviene che archiviare i propri dati, anche storici, su uno spazio di cloud storage può essere un enorme vantaggio per le aziende. Per questa ragione IBM si sta muovendo verso settori come la sanità, pretrolio, gas, enti governativi ecc., tutti mercati dove i dati storici assumono un ruolo fondamentale ed è necessario potervi accedere indipendentemente da dove questi si trovino.

IBM punta sul cloud storage a più livelli

Project Big Storage è il sistema IBM che mette tutti i piani di storage sotto un unico namespace, creando un singolo pool di dati che gli utenti possono gestire attraverso cartelle e directory senza preoccuparti di dove questi vengono memorizzati.

Il cloud storage di IBM  può essere implementato sia come servizio cloud, sia come servizio ibrido sfruttando i server aziendali on primise.

Secondo IBM, Project Big Storage sarà in grado di fornire un servizio di qualità migliore rispetto ai concorrenti Amazon e Google, ad un prezzo decisamente più conveniente. La riduzione dei costi, infatti, risiede proprio nell’utilizzo del nastro magnetico, la vecchia tecnologia che fa parte del patrimonio storico di Big Blue. La tecnologia a nastro richiede meno costi per bit di dati memorizzati rispetto all’utilizzo di memorie flash o hard disk, anche se è richiesto più tempo per fornire le informazioni.

Bernie Spang, vice presidente dell’infrastruttura software di IBM, ha affermato che Project Big Storage taglierà i costi del cloud e li renderà molto più prevedibili. I clienti potranno visionare i costi in tempo reale calcolati man mano che ci si sposta su più livelli.

Per il momento questa nuova soluzione cloud storage di IBM sta per entrare in una fase pilota con alcuni clienti che collaboreranno per mettere a punto il sistema. Secondo Spang questa fase dovrebbe durare all’incirca due mesi. Al termine il nuovo storage sarà offerto come servizio cloud attraverso IBM Cloud Marketplace e sarà reso disponibile nell’ambiente di sviluppo BlueMix Cloud.

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.