Home News Google Foto, spazio “illimitato” e sfida al mercato cloud storage
Google Foto, spazio “illimitato” e sfida al mercato cloud storage PDF Stampa E-mail
Martedì 02 Giugno 2015 14:00

Google Foto storage illimitato?

Circa una settimana fa avevamo parlato  su Hosting Talk delle offerte cloud storage illimitate che affollano la rete, arrivando a porci una serie di domande sull’effettiva veridicità del termine unlimited. Nel corso dell’atteso Google I/O 2015, l’evento nel quale la compagnia di Mountain View offre una panoramica di tutte le novità in arrivo nei mesi a venire (dal mondo Android fino a quello del cloud computing e non solo), uno degli annunci che ha sicuramente suscitato l’attenzione della platea e della stampa specializzata è stato  il lancio della nuova applicazione Google Foto .

Quel che ci interessa non è tanto l’applicazione android quanto la promessa che quest’ultima offre alla numerosa utenza del robottino verde: spazio online illimitato per l’archiviazione di foto e video. Che sia quindi iniziata la tanto attesa rivoluzione dello storage illimitato? Ancora una volta no ma gli sforzi di Mountain View segnano un concreto passo avanti in quella direzione.

Ricapitolando: fin quando l’utente caricherà foto e video rispettivamente di 16 megapixel e risoluzione 1080p, Google non applicherà alcun algoritmo di compressione ai dati ricevuti nel cloud. Nel caso si volesse tuttavia mantenere inalterata la qualità di file dalle specifiche superiori, si dovrà allora ricorrere al proprio spazio personale sul Drive (15GB gratis per tutti, eventuali upgrade a pagamento).

La rivoluzione è rimandata ma è innegabile che la mossa di Google sia  particolarmente azzeccata: il limite imposto alla qualità dei file è accettabile e Mountain View si ritrova in una posizione di vantaggio rispetto agli altri competitor: quali saranno le reazione del mercato?

Ad esempio Dropbox aveva lanciato proprio alcuni mesi fa un apposito servizio dedicato all’archiviazione ed all’organizzazione di file multimediali (ma con “soli” 5GB  per gli account base, per incrementare lo spazio bisogna per forza procedere all’esborso monetario): con Google Foto  l’azienda è ora costretta a rivedere il proprio portfolio servizi.

Una decina di giorni prima Mountain View aveva sempre giocato d’anticipo sulla concorrenza presentando una nuova gamma di istanze a basso costo, unitamente ad un generale taglio dei prezzi di listino per Google Compute Engine.

 

 

 

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.