Home News Google conferma: ricerche da mobile superano i desktop
Google conferma: ricerche da mobile superano i desktop PDF Stampa E-mail
Lunedì 11 Maggio 2015 13:52

Google conferma: ricerche da mobile superano i desktop

Da diverso tempo oramai, si paventa la possibilità che la navigazione da mobile possa superare quella da desktop. A quanto pare in alcuni Paesi del mondo, questa rivoluzione è già in corso. A confermarlo è Google, che in un post dedicato a AdWords e agli strumenti di marketing, ha affermato che in 10 Paesi tra i quali Stati Uniti e Giappone, la ricerca da mobile ha superato quella da computer.

Un annuncio non di poco conto, sebbene Google gli abbia rilegato solo poche righe all’interno del suo post. Già l’anno scorso, alcuni dipendenti di Google avevano dichiarato in maniera informale che nel 2015 avremmo potuto assistere ad un sorpasso, anche per brevi periodi, delle ricerche da mobile contro quelle da desktop. A detta del colosso di Mountain View, la previsione si è concretizzata proprio in questi ultimi mesi.

Purtroppo l’azienda non ha voluto fornire ulteriori dati in merito. Sappiamo infatti che i Paesi interessati sono 10 e tra questi, come già anticipato ad inizio articolo, vi sono Stati Uniti e Giappone, due importantissime realtà con le quali confrontarsi per predire il futuro del web.  Inoltre si sa che i dati ottenuti sono stati valutati prendendo in considerazione gli smartphone e non i tablet.

Le ricerche da mobile aumentano rapidamente

In un recente rapporto ComScore, la società leader nelle tecnologie per la misurazione dei comportamenti nel mondo digitale, ha pubblicato i dati relativi il numero di ricerche effettuate negli Stati Uniti su PC, tablet e smartphone. Dall’analisi dei risultati si deduce che nel quarto trimestre del 2014, il numero di ricerche mobile (tablet + smartphone) rappresenta il 29% del volume di ricerca totale.

Oggi Google afferma che, proprio negli Stati Uniti, le ricerche da mobile hanno superato quelle da desktop, anche prendendo in sola considerazione gli smartphone. Questa analisi sarebbe però incongruente con quella pubblicata da ComScore, a meno che il trend delle ricerche da mobile aumenti così rapidamente da passare dal 29% a oltre il 50% in soli quattro mesi. Se così fosse, web master ed esperi SEO dovrebbero mettersi immediatamente all’opera per migliorare i propri siti mobile, in quanto significherebbe che nel brevissimo periodo la maggior parte degli utenti navigherà in Internet da dispositivi mobile.

Proprio per questa ragione, l’annuncio di Google è stato introdotto nell’ambito di un post che promuove i nuovi strumenti di Google AdWords e Google Display Network. Secondo Google l’aumento delle ricerche da mobile “rappresenta una straordinaria opportunità per il marketing, in quanto consente di raggiungere le persone attraverso nuovi punti di contatto”.

Con questa rivelazione e con l’aggiornamento dell’algoritmo di Google che promuove i siti mobile-friendly, non vi è più scampo. Ogni azienda dovrà organizzarsi e ottimizzare i propri siti per i dispositivi mobile, introducendo tecniche di responsive web e nuove strategie di marketing.

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.