Home News Aliyun, partnership strategica nel cloud con Equinix
Aliyun, partnership strategica nel cloud con Equinix PDF Stampa E-mail
Lunedì 08 Giugno 2015 11:00

 

Aliyun, partnership strategica con Equinix

 

Una settimana fa il primo articolo della giornata di Hosting Talk era stato dedicato ad Alibaba ed alla sua divisione cloud computing Aliyun –  grazie alla quale la compagnia ha raggiunto un importante quarto posto nella classifica globale degli hosting provider, preceduta solo da OVH, DigitalOcean e AWS. I dati riportati da Netcraft fotografavano in sostanza il positivo momento di Aliyun, elogiandone le potenzialità ma allo stesso tempo debolezze, in particolare il “muro” rappresentato dai problemi di connettività tra la Cina e l’estero (connessioni interrotte, instabili hanno scoraggiato in parte i clienti situati al di là dei confini nazionali) e la bassa competitività del listino prezzi – fino a 3 volte più elevati della concorrenza, a parità di setup.

Risale invece a pochi giorni fa la notizia che vede l’ufficializzazione della partnership strategica tra Aliyun ed Equinix, uno dei colossi statunitensi nel settore dei servizi colocation e non solo. I data center della compagnia fungeranno da anello di congiunzione tra i servizi cloud Aliyun e i clienti, permettendo a questi ultimi di sfruttare connessioni private e dedicate:  ciò si traduce essenzialmente in una maggiore velocità e sicurezza perchè l’espediente consente di evitare il passaggio attraverso la Rete pubblica.

I primi data center Equinix che offriranno una connessione diretta alla nuvola Aliyun saranno quelli della Silicon Valley e di Hong Kong, importanti aree scelte rispettivamente da compagnie asiatiche per accedere ai servizi del mercato USA e da compagnie internazionali per raggiungere i clienti nell’entroterra cinese – non va tuttavia dimenticata Singapore, altra fondamentale porta d’accesso all’Oriente.

Un accordo conveniente sia per Aliyun che per Equinix

“Da ora in avanti sarà possibile usufruire dei servizi Aliyun da Hong Kong e dalla Silicon Valley, ciò si traduce in un enorme vantaggio per molti dei nostri clienti multinazionali. […] [Riuscire ad espandere il proprio raggio d’azione fino al cuore dell’Asia] è un passaggio ritenuto cruciale da buona parte dei nostri clienti”  ha affermato Chris Sharp (vice presidente cloud innovations presso Equinix). Aliyun, il principale provider cinese per numero di clienti (circa 1.4 milioni), è quindi il partner ideale per Equinix.

A sua volta, la divisione cloud renderà più appetibili i propri servizi alle aziende che esigono elevati standard di sicurezza e performance, guadagnando inoltre l’accesso al ricco ecosistema di clienti e provider che si appoggia ai data center Equinix.

I dettagli dell’accordo non sono stati ovviamente resi noti ma è chiaro che la partnership preveda in futuro l’estensione anche ad altri importanti mercati – Equinix dispone di un’estesa rete infrastrutturale a livello globale. Nel caso in cui Alibaba volesse ad esempio sbarcare nel Vecchio Continente, potrebbe contare sul principale data center provider europeo (ovvero la stessa Equinix in seguito alla probabile acquisizione di TelecityGroup).

 

 

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.