Home News 1&1 Cloud Server hands-on: focus sulla semplicit
1&1 Cloud Server hands-on: focus sulla semplicit PDF Stampa E-mail
Lunedì 30 Marzo 2015 15:00

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Arrivato di recente a soppiantare l’offerta Dynamic Cloud Server, il servizio 1&1 Cloud Server proietta il provider tedesco in una nuvola che ben si adatta alle esigenze di affidabilità e semplicità desiderate dalle PMI e dagli sviluppatori. Tutta l’offerta di 1&1 Cloud Server è pensata per coniugare sicurezza e flessibilità alla facilità di gestione, per consentire a chi sta pensando di fare un salto nel cloud di superare le difficoltà di migrazione iniziali e lavorare sulla nuvola in totale tranquillità.

Alla semplicità di un pannello di gestione home-made non si sottraggono comunque le caratteristiche tecnologiche avanzate che rendono l’offerta 1&1 Cloud Server in linea con la concorrenza.

Così, lo storage è affidato a dischi SSD e l’intera infrastruttura SAN è talmente veloce da consentire il deploy di un cloud server in soli 55 secondi o poco più, indipendentemente dalla sua configurazione e anche quando il tempo di deploy stimato visualizzato risulta molto più alto. La completa libertà configurazionale consente di avere uno o più cloud server su misura, mentre la possibilità di ridimensionare le risorse senza dover riavviare l’istanza riduce a zero i tempi di downtime.

La formula tutto incluso fa sì che, al costo del solo cloud server, l’utente abbia un load balancer configurabile in punta di clic, una console KVM per la gestione remota della macchina, un sistema di archiviazione condivisa su protocollo NFS o CIFS associabile a quanti cloud server si vuole, una piattaforma di backup integrata subito pronta all’uso, un firewall configurabile, un sistema di monitoraggio attivo e impostabile secondo le proprie esigenze.

Per gli sviluppatori, vi sono dei template applicativi già pronti e le API con porzioni di codice già preconfezionate (wrappers) permettono di integrare le funzionalità di gestione del cloud server nei propri progetti applicativi.

Tutto questo è disponibile senza dimenticare la trasparenza dei costi, che vengono fatturati in base all’uso effettivo e minutario delle risorse e i cui conteggi di spesa possono essere sempre tenuti sotto controllo attraverso un’apposita funzionalità integrata nel Cloud Panel del 1&1 Cloud Server.

Si tratta di caratteristiche interessanti, che meritano assolutamente di essere provate. Ed è quello che HostingTalk ha deciso di fare a partire da questo appuntamento e per il corso di tre puntate.

Accesso al Cloud Panel di 1&1 Cloud Server

Una volta attivato il servizio attraverso la configurazione del proprio cloud server (i primi 30 giorni di utilizzo del servizio sono gratis), è possibile iniziare a esplorare il Cloud Panel da cui gestire il servizio.

Si entra dall’Area Clienti raggiungibile dal sito di 1&1 e, una volta dentro, si scorre la pagina fino a individuare la voce Cloud Panel presente nella sezione Server.

Un clic su Cloud Panel consente di raggiungere il pannello di controllo di 1&1 Cloud Server.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Con un clic su Server e poi sul pulsante Crea Server si raggiunge subito la procedura per attivare un altro cloud server.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

La procedura si rivela estremamente semplice. Bisogna dare un nome identificativo al server che si sta andando a creare e poi si decide se usare una configurazione predefinita fra le tre proposte o se personalizzare la configurazione con un clic su Personalizzato.

In quest’ultimo caso, basta scegliere quantità di CPU, RAM e spazio SSD con i cursori per decidere la dotazione hardware del cloud server, mentre dal punto di vista software, si hanno a disposizione le Immagini 1&1 Cloud Server, le applicazioni pronte all’installazione e all’uso (tipicamente su configurazione LAMP), le eventuali ISO dei sistemi operativi a disposizione e un pannello dedicato alle immagini personali eventualmente create da un altro cloud server.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Con un clic su Visualizza accanto alla voce Visualizzazione di ulteriori impostazioni è possibile impostare la password per l’accesso al cloud server, l’avvio dopo la creazione, la distribuzione dei processori e dei core (ad esempio, se si scelgono 4 core è possibile decidere di usarli in un unico processore, in due processori a due core ciascuno o in quattro processori a un unico core cadauno), il Criterio firewall, il Load Balancer, l’eventuale IP pubblico (a pagamento, oltre il primo) e il Criterio di monitoraggio.

Tornando verso l’alto viene indicato il costo mensile del cloud server e con un clic su Crea si avvia il processo di generazione e avvio del cloud server.

Dopo meno di un minuto, il 1&1 Cloud Server è pronto, anche quando i tempi stimati per il deploy risultano essere più alti. Da una nostra prova, un deploy stimato in 20 minuti, è stato portato a termine in 1 minuto e 35 secondi.

Operazioni sul 1&1 Cloud Server

Il server appena creato viene riportato nell’elenco della pagina Server. Da qui, il cloud server può essere avviato (se non lo dovesse già essere) con un clic su Off e un clic su Avvia. Viene indicata la configurazione del cloud server, il monitoraggio e tutte le sue caratteristiche hardware e software.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Con un clic sulle voci IP, CPU, SSD, RAM, Criterio firewall e Criterio di monitoraggio, è possibile modificare al volo tutte queste opzioni, senza mai riavviare il cloud server.

In alto, poi, c’è un menu Azioni.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Da qui, è possibile decidere di avviare, riavviare, spegnere o eliminare il cloud server, avviare la console KVM per la gestione, adattare le caratteristiche hardware, reinstallare un’immagine o gestire le istantanee della macchina.

Ad esempio, con un clic su Avvia console KVM si ha l’accesso alla console di gestione del cloud server (per l’uso potrebbe essere richiesto il download e l’installazione di un plugin VMware).

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Un clic su Crea istantanea, invece, blocca la macchina per la creazione di un’istantanea della configurazione e dei suoi dati, mentre con Adatta si agisce sull’attuale configurazione hardware del 1&1 Cloud Server e la si modifica in modo elastico a piacimento.

Il menu Rete consente l’associazione degli indirizzi IP, mentre con un clic su Lettore DVD si accede a un cassetto operativo dove sono presenti i sistemi operativi e le applicazioni pronte per essere caricati ed eseguiti sul cloud server.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Le Immagini e l’Archiviazione condivisa fra i 1&1 Cloud Server

Passando al pannello Immagini, si ha la possibilità di creare un’immagine personalizzata di un cloud server per poi usarla come template per l’attivazione di un nuovo cloud server.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Basta indicare il Nome da dare all’immagine, scegliere il Server di cui creare il template ed eventualmente scegliere la creazione automatica con gli opportuni intervalli di automazione. Un clic su Crea e dopo pochi minuti l’immagine è pronta in elenco.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Per eliminare un’immagine che non è più utile, selezionarla dall’elenco e cliccare sul pulsante Elimina, confermando con un altro clic la scelta.

Semplice nel medesimo modo è l’Archiviazione condivisa. Basta un clic sulla corrispondente voce per accedere al pannello corrispondente, trovandosi di fronte alla schermata seguente.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Si dà un Nome allo storage per l’archiviazione condivisa fra diversi cloud server e si sceglie il taglio in termini di GB, fino a 2 TB. Un clic su Crea è tutto quello che bisogna fare per avere l’archivio condiviso pronto all’uso. Durante la creazione, una schermata mostrerà la password, da segnare per gli accessi futuri all’archivio condiviso da parte dei 1&1 Cloud Server.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Ad archivio pronto, lo storage condivisibile viene mostrato in elenco.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

Qui viene indicata la percentuale di utilizzo, il percorso CIFS e quello NFS e con un clic su Assegnazione è possibile decidere a quale cloud server assegnare l’accesso all’archivio condiviso., confermando poi la scelta con un clic su Salva modifiche.

Cliccando sul pulsante Accesso presente in alto, si ha l’opportunità di visionare il nome utente, si può modificare la password indicata durante il processo di creazione dell’archivio e, soprattutto, è possibile scaricare la configurazione di crittografia Kerberos con un clic su Scarica file.

1&1 Cloud Server hands-on: come si usa e come funziona – 1

A questo punto, non resta che valutare le opzioni di 1&1 Cloud Server presenti in Rete, ma a questa esplorazione è dedicato il prossimo appuntamento.

 

5 caratteristiche da considerare quando acquisti un VPS

Questo articolo è offerto da 1&1 Internet, provider di servizi di web hosting che offre una soluzione server cloud orientata ad un’elevata flessibilità per il cliente combinata ad ottime performance, paragonabili a quelle di un server dedicato. L’utente può infatti adattare la configurazione del proprio server in qualsiasi momento in base alle proprie esigenze e pagare solo per l’effettivo utilizzo.
Con oltre 70.000 server ad alto rendimento e circa 19 milioni di domini registrati, 1&1 Internet, fondata nel 1988, è uno dei principali provider di web hosting a livello mondiale e presenta una gamma di prodotti che va dai server dedicati, virtuali e cloud alle soluzioni di web hosting, dagli strumenti di CMS per la creazione di siti web fino alle e-mail e alla registrazione di domini.

 

Tutorial

Vuoi approfondire degli argomenti specifici? Segui i miei tutorial, per dubbi o domande contattami.

Vai ai tutorial

Flickr

Guarda le mie foto su Flickr. Hai bisogno di foto particolari? Vuoi imparare a fotografare? Contattami
flickr_logo

Servizi Online

Vuoi predisporre il tuo sito web personalizzato? Hai bisogno di aiuto o consulenza?

Acquista i servizi online

Contattami

Per approfondimenti o informazioni su corsi di formazione o lavori contattami.

Richiedi uno scambio link con il mio sito.